Mercoledì, 27 Ottobre 2021
Cronaca

Giussano, bimba di 3 anni esce di casa e vaga da sola per strada: "salvata" da un passante

L'uomo ha visto la piccola da sola in strada, l'ha raggiunta e ha allertato i carabinieri. I fatti

L'ha vista camminare da sola in strada senza una meta precisa. Un po' spaesata, un po' spaventata e vestita di tutto punto. Così, senza pensarci due volte, si è avvicinato, l'ha portata al sicuro e ha dato l'allarme. 

Attimi di paura mercoledì mattina a Giussano, in Brianza, dove una bambina di tre anni è stata soccorsa da un passante - un italiano di mezza età - e dai carabinieri mentre passeggiava da sola in via De Gasperi. 

L'allarme è scattato alle 9, quando il "testimone" ha notato la piccolina e ha deciso di raggiungerla e portarla all'interno dell'ufficio postale, per poi telefonare al 112.

I carabinieri, intervenuti immediatamente, hanno fatto salire la bimba nella loro auto di servizio, hanno verificato che stesse bene e hanno poi iniziato le ricerche dei familiari. La svolta è arrivata dopo una telefonata al comune, che soltanto pochi minuti prima aveva ricevuto una seconda telefonata da una donna che aveva dichiarato di non trovare più sua figlia. 

La signora - una ragazza 24enne, che aveva telefonato al Comune e non al 112 - è stata immediatamente rintracciata dai militari e raggiunta a casa, a un centinaio di metri dal punto in cui era stata trovata la bimba.

La piccola, hanno accertato i carabinieri, aveva aperto la porta di casa, il portoncino del condominio ed era uscita in strada subito dopo che sua mamma aveva finito di vestirla. Dagli accertamenti non sono emersi problemi familiari e la bimba è stata nuovamente affidata alla madre. 
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Giussano, bimba di 3 anni esce di casa e vaga da sola per strada: "salvata" da un passante

MilanoToday è in caricamento