Testimoni di Geova dicono no alla trasfusione: bimba di 10 mesi rischia di morire in ospedale

I carabinieri hanno allertato il procuratore di turno che ha ordinato la trasfusione. La storia

Foto repertorio

Hanno detto di no anche quando i medici hanno spiegato che la bimba non ce l'avrebbe fatta. Hanno continuato a tenere fede al loro credo nonostante tutto. Ma alla fine a scrivere il lieto fine, per fortuna, ci ha pensato qualcun altro. 

Una bimba di dieci mesi, figlia di una coppia di testimoni di Geova, è stata salvata nella notte tra lunedì e martedì dal provvidenziale intervento di carabinieri e magistrato di turno che hanno autorizzato una trasfusione di sangue nonostante mamma e padre della piccola continuassero a opporsi. 

In mattinata la bambina era caduta ma apparentemente non era rimasta ferita. Dopo qualche ora, però, la situazione è precipitata, tanto che i medici dell'ospedale di Legnano hanno dovuto operarla d'urgenza per un'emorragia. Proprio durante l'intervento, i dottori hanno chiesto ai genitori l'ok per la trasfusione, che però non è mai arrivato. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Così dall'ospedale hanno allertato i carabinieri, che a lavoro volta hanno contattato il magistrato del tribunale per i minori. Il pm, in pochissimi minuti, ha sospeso la podestà genitoriale dei due e ha autorizzato la trasfusione. La piccola, fortunatamente, è salva e non è più in pericolo di vita. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Milano, passante insegue un rapinatore in metro e con un pugno lo riduce in coma

  • Incidente a Milano, scontro tra monopattino e auto: cade e sfonda il parabrezza, uomo in coma

  • Incidente a Milano, terribile schianto in pieno centro: gravissimo un ragazzo

  • Orrore per una mamma di Milano, violentata e picchiata davanti ai suoi bimbi: un arresto

  • Rapinatore bloccato con un pugno in faccia da un passeggero: fermato e liberato 24 ore dopo

  • Follia sul bus Atm, "sgridato" per la bici a bordo: sfonda il vetro e aggredisce l'autista

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
MilanoToday è in caricamento