Cronaca Lorenteggio / Piazza San Giovanni Battista alla Creta

Milano, ragazzini di 9 e 11 anni aggrediti dal branco per un marsupio: ferito il più piccolo

L'aggressione alle 17.45 di domenica pomeriggio. Il bimbo di 9 anni è finito al San Carlo

Circondati e aggrediti per un marsupio. Pomeriggio da incubo quello di domenica per due ragazzini di 9 e 11 anni che sono finiti nel mirino di almeno otto giovani più grandi di loro, che non si sono fatti problemi a usare la forza e la violenza per ottenere il bottino che avevano puntato. 

Il blitz, stando a quanto finora ricostruito e reso noto dalla Questura, è scattato verso le 17.45 in piazza San Giovanni Battista alla Creta, in zona Inganni. I due, secondo quanto poi loro stessi hanno raccontato agli agenti, sono stati avvicinati e circondati da otto ragazzi - descritti come nordafricani -, che li hanno minacciati e hanno intimato loro di consegnare il marsupio che uno de due aveva in vita. 

I rapinatori alla fine sono fuggiti via a mani vuote, ma il piccolo di 9 anni è stato costretto al ricovero al San Carlo, in codice verde, per essere medicato. Sulla tentata rapina indagano i poliziotti delle Volanti, che stanno ora cercando di dare un nome e un volto ai componenti del branco. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Milano, ragazzini di 9 e 11 anni aggrediti dal branco per un marsupio: ferito il più piccolo

MilanoToday è in caricamento