Cronaca Cenisio Monumentale / Via Mac Mahon

Babysitter lo perde di vista: bimbo di 4 anni "sparisce" (per 40 minuti) su un tram di Milano

Il piccolo è salito su un tram della linea 1 ed è stato ritrovato dopo circa 40 minuti

Senza pensarci due volte, ha visto il tram passargli davanti e ci è salito su. A terra, però, convinta che il piccolo curioso fosse accanto a lui, c'era la sua babysitter, tradita da un attimo di distrazione o, forse, da un malinteso con un maestro. 

È stato un pomeriggio decisamente di paura quello di venerdì per i genitori di un bimbo di quattro anni, letteralmente sparito nel nulla per circa quaranta minuti. Tutto è iniziato verso le 17.30, quando la babysitter è andata all'esterno di una scuola di via Mac Mahon per prendere "in consegna" il bambino all'uscita da un corso pomeridiano. Dopo poco, però, la donna si è accorta che il piccolo era scomparso e ha immediatamente dato l'allarme alle forze dell'ordine e ai genitori.  

Carabinieri e polizia si sono subito messi sulle tracce del bambino e la "caccia" è terminata alle 18.10, quando un manovratore e un altro dipendente Atm hanno trovato il bimbo tutto solo su un tram della linea 1 che guardava fuori dai finestrini. 

Il piccolo, per nulla spaventato né preoccupato, era arrivato fino al Castello Sforzesco e alla fine ha riabbracciato mamma e papà come se nulla fosse successo. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Babysitter lo perde di vista: bimbo di 4 anni "sparisce" (per 40 minuti) su un tram di Milano

MilanoToday è in caricamento