menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Immagine repertorio

Immagine repertorio

Attimi di terrore in strada: blocca un'auto, fa esplodere i finestrini e picchia il guidatore

L'episodio è accaduto nella notte tra mercoledì e giovedì a Canegrate. Ad intervenire sul posto i carabinieri di Legnano

Momenti di follia a Canegrate, nord ovest di Milano, dove nella notte tra mercoledì e giovedì un uomo ha bloccato un'auto in strada e ha poi aggredito autista, passeggera e una terza persona accorsa in aiuto dei due. Il tutto senza motivo. Sul posto sono intervenuti i carabinieri di Legnano, che hanno arrestato il protagonista dell'aggressione, un 31enne con precedenti penali.

Il pregiudicato si era messo al centro della strada davanti a un bar per poi bloccare la piccola utilitaria che stava passando di lì e iniziare a colpirla danneggiandola. Il 29enne alla guida dell'auto, un cittadino di Parabiago, è sceso dal veicolo per capire cosa stesse accadendo ed è stato aggredito dall'uomo che ha anche infranto i finestrini dello sportello anteriore sinistro. La passeggera, una 28enne sempre di Parabiago, per lo spavento non è nemmeno riuscita a uscire dall'auto. Ad essere colpito dal 31enne poi è stato anche un avventore del bar che si era messo in mezzo per difendere il conducente.

Il pregiudicato anche di fronte ai carabinieri non si è tranquillizzato, tanto che, riferiscono i militari, ci è voluto tempo prima di riuscire a bloccarlo e ammanettarlo. L'uomo è stato poi tratto in arresto per resistenza a pubblico ufficiale, danneggiamento e lesioni. Gli occupanti dell’auto hanno dovuto ricorrere alle cure del pronto soccorso per le ferite riportate. L’auto ha subito danni ingenti.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

MilanoToday è in caricamento