rotate-mobile
Lunedì, 30 Gennaio 2023
Cronaca Duomo / Piazza Giuseppe Missori

"Il tram è in ritardo": passeggero aggredisce il conducente Atm e blocca il mezzo

Il tram 15 bloccato per un quarto d'ora giovedì mattina. Denunciato un 62enne

Quando il mezzo Atm è arrivato, ha iniziato a discutere con il macchinista. Quindi, in preda alla rabbia, lo ha aggredito verbalmente e ha bloccato il tram, fisicamente. Un uomo di 62 anni, italiano, è stato denunciato giovedì mattina a Milano con l'accusa di interruzione di pubblico servizio per aver costretto la linea 15 a stare ferma per circa un quarto d'ora. 

Stando a quanto ricostruito dai carabinieri, verso le 8, il 62enne era alla fermata in piazza Missori, pieno centro città. Appena il tram, che viaggiava in direzione Duomo, è arrivato, il passeggero si è immediatamente scagliato contro il macchinista - un 57enne - accusandolo di un presunto ritardo. 

A quel punto, dopo essere risceso dal mezzo, l'uomo si sarebbe piazzato davanti al tram impedendo al conducente di ripartire. A risolvere la situazione è stato l'intervento dei militari del Radiomobile, che hanno identificato e poi denunciato il 62enne. La linea 15 è invece tornata regolare un quarto d'ora dopo lo stop obbligato. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Il tram è in ritardo": passeggero aggredisce il conducente Atm e blocca il mezzo

MilanoToday è in caricamento