Cronaca

Borghi (Federmoda): "Blocco auto avrà influenze negative"

Molti i pareri negativi sullo stop alle auto di venerdì 9 e sabato 10 dicembre. L'ultimo è quello del presidente della Federmodaitaliamilano

Il mondo del commercio boccia lo stop alle auto imposto da Pisapia per venerdì e sabato prossimo. Dopo il parere negativo dell'assessore regionale al Commercio Stefano Maullu, arriva anche quello di Renato Borghi, presidente di Federmodaitaliamilano, che ha spiegato come il blocco del traffico influirebbe negativamente su tutto l'indotto commerciale dei giorni pre-nalitizi.

"Il blocco del traffico venerdì 9 e sabato 10 dicembre annunciato dal Comune di Milano, e che a brevissimo sarà oggetto di discussione con i sindaci della provincia, non avrebbe alcun effetto significativo nella lotta all'inquinamento, ma - secondo Borghi -  avrebbe invece conseguenze pesantemente negative per nostro settore e, in generale, per tutto il commercio milanese".

"Si tratterebbe di una misura estemporanea, dettata da motivi più che altro d'immagine - attacca Borghi - e che dubitiamo fortemente contribuisca a migliorare le condizioni ambientali e la salute dei cittadini. Ma sulle imprese, questo è certo, l'impatto sarebbe decisamente negativo. In particolare proprio per l'abbigliamento moda che già sta scontando gli effetti di una stagione climatica assolutamente controproducente sull'andamento dei consumi".

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Borghi (Federmoda): "Blocco auto avrà influenze negative"

MilanoToday è in caricamento