rotate-mobile
Cronaca

Milano, è di nuovo emergenza smog da Pm10: scatta il blocco del traffico, resta attiva Area C

Pm 10 alle stelle. Tra le misure anti smog anche l'obbligo di ridurre la temperatura in casa

Centro città ancora "blindato". Auto più inquinanti costrette a restare nei box. E temperature nelle case che scendono. Milano risponde, di nuovo, all'emergenza inquinamento da Pm10 e fa i conti con l'ennesima allerta smog. 

Dal 26 dicembre, giorno di Santo Stefano, sono infatti in vigore tutte le misure previste dall’accordo di programma del bacino padano in materia di ambiente. L'allerta è scattata in automatico dopo il quarto giorno consecutivo con valori di Pm10 nell'aria che hanno superato - e non di poco - i 50 microgrammi per metro cubo stabiliti come limite massimo. I giorni più critici - probabilmente anche per la corsa ai regali dei milanesi - sono stati 21, 22 e 23 dicembre, quando il Pm10 ha toccato vette vicine ai 100. 

Le auto che non possono circolare a Milano

Così, ecco il nuovo blocco del traffico. A partire dal 26 dicembre, ha informato palazzo Marino in una nota, "tutti i giorni - festivi compresi - dalle 8:30 alle 18:30 è vietata la circolazione ai veicoli per il trasporto persone alimentati a gasolio fino alla classe 4 compresa. Vietati anche, dalle 8:30 alle 12:30, i veicoli per il trasporto merci alimentati a gasolio fino alla classe 3 compresa".

Quindi: fermi i Diesel euro 4 dei cittadini e i Diesel Euro 3 per il trasporto merci. 

Ma non è tutto. "Non è possibile - ha chiarito il comune - utilizzare generatori di calore domestici alimentati a biomassa legnosa con prestazioni al di sotto della classe 3 stelle; non è consentito utilizzare sistemi di riscaldamento a legna, accendere falò, barbecue, fuochi d’artificio ed è obbligatorio ridurre di 1 grado centigrado la temperatura all’interno delle abitazioni", portandola quindi a 19 gradi.

Le misure resteranno attive fino a quando Arpa non certificherà l’abbassamento dei valori del Pm10 per due giorni consecutivi sotto i 50 microgrammi.

Area C ancora accesa

Proprio per - ha spiegato palazzo Marino - "contenere l'innalzarsi delle polvere sottili e in favore di una migliore qualità dell'aria" quest'anno Area C resta accesa anche durante le festività. Ad esclusione di 26 dicembre e 1 gennaio, negli altri giorni sono in vigore i divieti e le limitazioni dei giorni feriali.

Le telecamere del centro resteranno accese lunedì, martedì, mercoledì e venerdì dalle 7:30-19:30 e il giovedì dalle 7:30-18. 

I livelli medi di Pm10 a Milano

pm10 milano-2

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Milano, è di nuovo emergenza smog da Pm10: scatta il blocco del traffico, resta attiva Area C

MilanoToday è in caricamento