rotate-mobile
Sabato, 20 Aprile 2024
Cronaca Cernusco sul Naviglio / Viale Assunta

"Bomba" per far saltare il bancomat: banditi in fuga con 35mila euro

Il colpo nella notte a Cernusco sul Naviglio. Banditi fuggiti col bottino

L'esplosivo piazzato sullo sportello. La detonazione chirurgica, perfetta. Qualche secondo per raccogliere il bottino e la fuga a tutta velocità. Colpo grosso dei ladri nella notte tra venerdì e sabato a Cernusco sul Naviglio, dove una banda di "bancomattari" è riuscita a rubare migliaia e migliaia di euro in contanti per poi far perdere le proprie tracce. 

Nel mirino dei malviventi, che sono entrati in azione poco prima dell'1.30, è finita la filiale della banca popolare di Sondrio, che si trova sotto i portici ai civici 47 e 49 di viale Assunta. Stando a quanto finora appreso, i ladri avrebbero fatto saltare l'Atm, con ogni probabilità utilizzando il gas acetilene, e sarebbero riusciti a prendere circa 35mila euro in contanti. 

Ad agire, almeno secondo le prime informazioni filtrate, sarebbero stati cinque uomini, tutti vestiti di nero e tutti a volto coperto. La banda sarebbe arrivata sul luogo del colpo con una sola auto e sarebbe fuggita a bordo della stessa macchina, di grossa cilindrata. I rilievi sono stati effettuati dai carabinieri, che adesso indagano sul raid. 

Erano stati proprio i militari, a febbraio del 2021, a concludere una grande operazione sui "bancomattari". In quell'inchiesta erano finiti in manette dieci uomini, quasi tutti bolognesi del Pilastro, un quartiere considerato quasi una "scuola" per gli assalti agli Atm. I dieci erano accusati di aver colpito 73 volte, con un bottino di oltre tre milioni di euro. 
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Bomba" per far saltare il bancomat: banditi in fuga con 35mila euro

MilanoToday è in caricamento