Cronaca Segrate / Via Alcide Cristei

"Bomba" alla Montepaschi di Siena: fatto saltare il bancomat, banditi in fuga col bottino

Il colpo alle 21.15 di sabato sera nella filiale di via Cristei. Sparite i cassetti coi soldi

Il bancomat colpito - Foto Claudio Spelta

Rapinatori di bancomat di nuovo in azione. Sabato sera, i malviventi - per ora rimasti ignoti - hanno messo nel mirino la filiale di Segrate della banca Montepaschi di Siena alla Residenza Archi. 

Verso le 21.15, stando alle prime ricostruzioni, i ladri hanno fatto saltare il bancomat con una "marmotta" - un esplosivo artigianale usato proprio per questo tipo di colpi - e poi sono fuggiti a bordo di un'auto. Il boato si è sentito distintamente in zona, tanto che sono stati proprio i residenti ad allertare le forze dell'ordine. All'arrivo dei carabinieri sul posto, però, i rapinatori erano già fuggiti. 

Dal bancomat sono spariti tutti i cassetti con in contanti, ma il bottino è ancora in fase di quantificazione. Secondo altre testimonianze, tuttavia, sarebbero stati danneggiati solo i monitor senza furto di denaro. Danni anche alla struttura, con l'ingresso e chiaramente il bancomat che sono stati colpiti nell'esplosione. 

Ad aprile scorso i carabinieri erano riusciti a fermare una banda che aveva messo a segno due rapine in rapida successione tra il Comasco e il Milanese, usando proprio la "marmotta". I cinque rapinatori - tutti professionisti del settore - erano stati arrestati in flagranza dai militari, che li avevano aspettati nel loro covo e arrestati

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Bomba" alla Montepaschi di Siena: fatto saltare il bancomat, banditi in fuga col bottino

MilanoToday è in caricamento