menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
"L'ordigno" nel Lambro meridionale

"L'ordigno" nel Lambro meridionale

Milano, rimossa la "bomba" nel Lambro Meridionale: era una vecchia bombola del gas

I militari del nucleo guastatori dell'esercito si sono accorti che era una bombola del gas

Non è stata fatta brillare la "bomba" trovata nel Lambro Meridionale in via Gratosoglio a Milano. Il motivo? Non si trattava di un ordigno bellico inesploso ma di una bombola del gas arrugginita.

Ad accorgersi di tutto sono stati gli uomini del nucleo guastatori dell'esercito, intervenuti per un sopralluogo. Il rottame di ferro è stato quindi rimosso e avviato al riciclo.

"Bomba nel Lambro": il ritrovamento

L'oggetto era stato notato nel pomeriggio di giovedì 28 maggio da alcuni agenti della polizia locale durante un servizio di pattugliamento. Da Piazza Beccaria avevano spiegato che si trattava di un "proiettile" lungo circa 70 centimetri che "risulta danneggiato". Sul posto erano intervenuti i carabinieri del nucleo Porta Magenta che, insieme ai ghisa, hanno piantonato "l'ordigno" fino alla tarda mattinata di venerdì quando sono intervenuti i militari dell'esercito.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

MilanoToday è in caricamento