menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Allarme bomba in Duomo: evacuati visitatori e fedeli

Ancora l'opera di un mitomane. Ma che ha portato la basilica più importante di Milano a essere evacuata. Una telefonata ha annunciato la presenza di un ordigno pronto a esplodere all'interno del Duomo. Ma non c'era nulla di tutto questo.

La voce registrata al centralino del 112 somiglia a quella di una persona che in passato ha segnalato altre bombe in giro per la città, anche in un commissariato di polizia. Se sia lo stesso autore non è ancora possibile stabilirlo. L'unica cosa certa è che il Duomo non è mai stato in pericolo. La chiamata è arrivata attorno alle 17.30. Un uomo ha segnalato la bomba e ha riattaccato subito dopo.

In pochi secondi l'allarme è arrivato agli agenti di guardia sul sagrato, che hanno invitato i fedeli e i turisti a uscire in fretta. Secondo quanto raccontato dai testimoni, il deflusso è stato rapido e senza isterismi.

Gli artificieri hanno impiegato ore per controllare tutto il perimetro e accertare che non ci fossero rischi.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Coronavirus

La Lombardia torna in zona arancione, la decisione

Coronavirus

Che fine farà lo smart working a Milano dopo la pandemia

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Cologno

    Le sette caprette salvate a Cologno (Milano)

  • Sport

    Il nuovo logo dell'Inter

Torna su

Canali

MilanoToday è in caricamento