Cronaca Città Studi / Piazzale Susa

Violenza a Milano: senzatetto preso a bottigliate in testa per venti euro

L'aggressione domenica sera in piazzale Susa

Clochard colpito alla testa (foto Repertorio)

Scene di follia e di violenza a Milano, nella serata di domenica 26 marzo.

Siamo in piazzale Susa in prossimità del civico 7. Un senza tetto straniero, di nazionalità marocchina e intorno ai quarant'anni, è lì, forse su una panchina a riposare. Gli agenti di polizia, che interverranno successivamente, noteranno lo stato d'ebbrezza. Sono le nove e mezza. All'improvviso qualcuno lo aggredisce. Lo prende a colpi di bottiglia in testa, lo stordisce.

Gli ruba, poi, i contanti che ha in tasca. Venti euro. E scappa. Dell'aggressore non resteranno tracce. L'uomo, invece, deve farsi trasportare al vicino ospedale Città Studi in codice verde per la ferita alla testa. Sul caso indaga la polizia.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Violenza a Milano: senzatetto preso a bottigliate in testa per venti euro

MilanoToday è in caricamento