rotate-mobile
Lunedì, 6 Dicembre 2021
Cronaca Rodano / Via Roma

Autostrada Brebemi: guardia di finanza arresta corriere della droga

L'uomo, residente nella provincia di Mantova, aveva con sé circa 3,5 chilogrammi di droga tra eroina, hashish e marijuana

Due chili di eroina, quasi uno di hashish e 230 grammi di marijuana; oltre a trenta piante di canapa. È quanto hanno sequestrato i militari della guardia di finanza di Milano durante una operazione scattata sulla Brebemi, all'altezza del casello di Pozzuolo Martesana. Il corriere, M.B, residente nella provincia di Mantova, è stato arrestato e trasferito nella casa circondariale di San Vittore.

Tutto è nato durante un servizio di pattuglia sull'autostrada. I finanzieri hanno notato un’autovettura che viaggiava a forte velocità, ma che alla vista della pattuglia ha rallentato cercando di occultarsi dietro le macchine che la precedevano. I militari, insospettiti, hanno iniziato a seguirla e il conducente, resosi conto di essere pedinato, ha cercato di scappare compiendo manovre azzardate. 

Non è andato molto lontano. I finanzieri, supportati da una pattuglia «civetta», lo hanno seguito e fermato nei pressi del comune di Rodano. A bordo dell’auto sono stati trovati 425 grammi di eroina e 105 grammi di hashish. Successivamente è scattata la perquisizione domiciliare, durante la quale sono stati trovati altri 1.950 grammi di eroina, 860 di hashish e 230 di marijuana. Non solo. Nello scantinato della sua abitazione è stata trovata una serra con trenta piante di marijuana. La droga, contente un alto principio attivo, «era destainata al soddisfacimento del mercato lombardo delle Province di Milano e Bergamo», precisano in una nota i militari. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Autostrada Brebemi: guardia di finanza arresta corriere della droga

MilanoToday è in caricamento