Venerdì, 18 Giugno 2021
Cronaca Via Dante Alighieri

Allarme legionella, il sindaco: "Impostate l'acqua a 65 gradi"

Le raccomandazioni in un'ordinanza

Il batterio

Contro la legionella che ha colpito in queste settimane il Nordmilano bisogna "far scorrere l'acqua per mezz'ora e impostarla a 65 gradi".

Il consiglio, con certo valore scientifico, viene da un'ordinanza sindacale del Comune di Bresso (qui il testo completo) firmata dal sindaco Ugo Vecchiarelli. 

"La legionellosi viene generalmente contratta attraverso le vie respiratorie per inalazione di piccole goccioline di acqua trasportate dall’aria contenente il batterio (ovvero di particelle di polvere derivate dall’essiccamento di queste goccioline) e, pertanto, le più comuni fonti di infezione sono rappresentate da tutti i sistemi contaminati che generano la formazione di aerosols", si legge ancora. 

L'Asl sta facendo tutti i controlli del caso, ma nel frattempo, nell'area tra Cinisello e Bresso, si cerca di usare acqua imbottigliata per tutto. A meno che non si mettano caldaia e scaldabagno ad alte temperature. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Allarme legionella, il sindaco: "Impostate l'acqua a 65 gradi"

MilanoToday è in caricamento