rotate-mobile
Mercoledì, 24 Aprile 2024
Cronaca Porta Vittoria / Via Francesco Sforza

Dimesso dall'ospedale: esce e cerca di dare fuoco a un'auto, due cestini e un motorino

L'uomo, un 50enne, è stato denunciato dalla polizia

Il raid incendiario dopo la visita. Un uomo di 50 anni, cittadino italiano, è stato denunciato mercoledì pomeriggio a Milano con l'accusa di danneggiamento aggravato dopo aver cercato di dare fuoco a un'auto, due cestini e un motorino. 

Il suo blitz è avvenuto nel pomeriggio, dopo che è stato dimesso dal Policlinico. All'uscita, stando a quanto ricostruito dalla polizia, il 50enne si è avvicinato a una macchina che era nel parcheggio dell'ospedale, ha aperto lo sportellino del serbatoio e ha poi poggiato sul tappo alcuni fogli di carta a cui ha dato fuoco. 

Fortunatamente il suo gesto non è sfuggito a un addetto alla sicurezza, che ha immediatamente spento il principio d'incendio e ha allontanato il piromane, continuando a seguirlo dopo aver dato l'allarme alle forze dell'ordine. Lungo il suo cammino, l'uomo ha poi dato fuoco a due cestini e uno scooter Liberty in via Francesco Sforza, con i vigili del fuoco che sono dovuti intervenire per domare le fiamme. Lui è invece stato fermato dalla polizia poco distante ed è stato indagato. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Dimesso dall'ospedale: esce e cerca di dare fuoco a un'auto, due cestini e un motorino

MilanoToday è in caricamento