Mercoledì, 23 Giugno 2021
Cronaca Stazione Centrale / Piazza Duca d'Aosta

Spaccio in Stazione Centrale: sassi e bottiglie contro l'inviato di Striscia 100% Brumotti

Il tg satirico ha mandato in onda le immagini dell'aggressione, avvenuta sabato pomeriggio

Frame

Sassi e bottiglie lanciate da una parte all'altra di piazza Duca D'Aosta a Milano. L'inviato di Striscia la Notizia, Vittorio Brumotti, è stato aggredito assieme alla sua troupe da alcuni pusher mentre realizzava un servizio sullo spaccio attorno alla stazione Centrale di Milano. A comunicarlo è la stessa redazione del tg satirico che ha mandato in onda le immagini dell'aggressione avvenuta sabato pomeriggio.

Video: l'anteprima lanciata da Striscia

Immagine-19-8

Brumotti ha prima accertato con la telecamera nascosta di poter acquistare senza troppi problemi droga anche in grosse quantità, poi è tornato nel piazzale con un megafono per portare a Milano la campagna contro lo spaccio. A quel punto, alcuni degli spacciatori presenti (secondo Striscia "una cinquantina") hanno lanciato una bottiglia di vetro e delle pietre, una delle quali ha colpito Brumotti alla gamba, e si sono scagliati contro due cameraman.

Solo alcuni minuti dopo sono intervenute le forze dell'ordine presenti sul luogo. Che hanno portato via alcune persone. In serata, l'inviato di Striscia è tornato ed ha notato che in piazza c'erano gli stessi pusher del mattino.

Brumotti aveva già colpito alle Colonne di San Lorenzo e in corso Como.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Spaccio in Stazione Centrale: sassi e bottiglie contro l'inviato di Striscia 100% Brumotti

MilanoToday è in caricamento