menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
La voragine (foto social)

La voragine (foto social)

Voragine in Porta Romana: aperta un'inchiesta

Crollo colposo di costruzione: questa è l'ipotesi di reato al vaglio della procura di Milano

Crollo colposo di costruzioni. Questa l'ipotesi di reato con cui la procura di Milano ha aperto una inchiesta sulla voragine di circa 12 metri in corso di Porta Romana 124, che si è aperta all'improvviso sabato 26 luglio. Crollo che, secondo quanto spiegato dal comune di Milano, è stato causato da una paratia in legno collocata nel terzo piano interrato dei box dell'edificio.

Lunga la storia del contenzioso tra il comune e il costruttore: l'utilizzo dei box era già stato bloccato nell'agosto 2013 per mancanza della certificazione anti-incendio. La procura ha acquisito le relazioni del comune, dei vigili del fuoco e della polizia locale.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Coronavirus

Zona rossa: le faq aggiornate a marzo 2021 per capire cosa si può fare

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

MilanoToday è in caricamento