Domenica, 13 Giugno 2021
Cronaca

600 buche coperte a Milano nel gennaio 2014

Utilizzato il nuovo asfalto che dura di più: al passaggio dei mezzi non si logora ma si compatta

Nuovi asfalto a Milano

Il nuovo asfalto a "compattazione meccanica" è stato usato per coprire circa 600 buche sulle strade di Milano nel gennaio del 2014.

Si tratta di un asfalto che produce diversi benefici: asciuga più rapidamente e soprattutto dura più a lungo. Lo schiacciamento dei mezzi che passano sopra lo compatta ancor più anziché logorarlo.

Il costo è più alto rispetto all'asfalto che si usava prima, ma il comune ha stretto particolari accordi con ditte che lo forniscono e il risultato è che, per le casse comunali, non ci sarà un aggravio di spesa. L'assessorato ai lavori pubblici ha deciso di usarlo per ogni lavoro sul manto stradale.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

600 buche coperte a Milano nel gennaio 2014

MilanoToday è in caricamento