Cronaca

Bus notturni, esordio col botto. Maran: "Necessario, a costi ridotti"

Abbiamo fatto un "giro" sull'anteprima dei bus notturni, 11 linee contrassegnate dalla "N", in partenza dal 30 settembre. E incontrato anche un passeggero d'eccezione: il rapper Marracash

L'assessore Maran e il rapper Marracash

C'è anche il rapper milanese Marracash (alias Fabio Rizzo) a "inaugurare" la rete delle linee notturne dell'Atm, nella notte tra sabato e domenica. Un'anticipazione rispetto alla rete effettiva, che prenderà il via venerdì 30 settembre e, per ora, sarà in funzione ogni venerdì e sabato.

Undici linee, contrassegnate dalla lettera "N", di cui due circolari (la 94 e la 90-91) e nove raggi dal centro alla periferia. L'assessore Maran è soddisfatto: in pochi mesi è riuscito a realizzare un suo vecchio "cruccio" di quando era un giovane consigliere comunale di opposizione, l'introduzione di un servizio di trasporto pubblico notturno come avviene in tante città d'Europa e del mondo.

LE INTERVISTE: MARAN E MARRACASH

"E' una innovazione importante - spiega Maran a MilanoToday - sia per i giovani sia per l'attrattiva turistica della nostra città". E Marracash: "Cosa ne penso? Finalmente! Sono un nottambulo, è una cosa che aspettavamo tutti e, per quello che Milano vuole essere, è un paradosso che si sia realizzata solo ora. Ho visto mezzi notturni ovunque da quando sono piccolo, spero che contribuisca a svecchiare questa città che negli anni ha perso lo smalto di città per i giovani, di città cosmopolita".

Non sono mancate nei giorni scorsi le polemiche sui costi del servizio (nonostante che l'antica mozione di Maran sui bus notturni fosse passata col consenso del centro-destra): "Rispondiamo a una necessità della città - replica Maran - con costi molto ridotti. Su tutto l'anno, meno di un milione di euro". Il prossimo passo sarà la verifica dell'appeal nel weekend per poi estendere la rete notturna al resto della settimana, quando sarà utile anche per i lavoratori, alcuni dei quali lamentano che la rete urbana parte troppo tardi al mattino.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Bus notturni, esordio col botto. Maran: "Necessario, a costi ridotti"

MilanoToday è in caricamento