rotate-mobile
Sabato, 27 Novembre 2021
Cronaca

Busta esplosiva per la Lega Nord ferisce dipendente delle poste

La fiammata ha provocato il ferimento, non grave, di un 56enne dipendente del centro postale di piazzale Lugano. La busta era diretta in via Bellerio. La rivendicazione è della Fai, Federazione anarchica Internazionale

Una busta indirizzata in via Bellerio, sede della Lega Nord, è esplosa nel centro postale di piazzale Lugano provocando una fiammata che ha ferito un dipendente di 56 anni.
 
Il dipendente stava smistando della corrispondenza ed ha trovato la busta sospetta. Non ha fatto in tempo a darle una maggiore occhiata che è esplosa, ferendolo, pare in modo non grave, a mani e volto.

Il plico conteneva anche una rivendicazione, quella della Fai, ovvero Federazione anarchica Internazionale. In pratica si tratta della stessa sigla che il 15 dicembre all'università Bocconi piazzò un tubo esplosivo, esploso di notte.
Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Busta esplosiva per la Lega Nord ferisce dipendente delle poste

MilanoToday è in caricamento