Martedì, 27 Luglio 2021
Cronaca Via Pietro Mascagni

Macabra scoperta a Cologno Monzese: trovato lo scheletro di una persona, si indaga

La scoperta è di alcuni cittadini in via Mascagni: sul posto sono intervenuti i carabinieri

Immagine di repertorio

Un teschio, resti di una colonna vertebrale, frammenti di ossa e brandelli di vestiti consumati dall'usura e dal tempo. Questo lo 'spettacolo' che martedì mattina si è presentato agli occhi di alcuni cittadini che in via Mascagni, a Cologno Monzese (Milano), hanno fatto la macabra scoperta.

I resti umani sono stati rinvenuti all'interno di un'area di proprietà privata ormai dismessa da anni e dove tempo fa sorgeva un ex maneggio. Le ossa rinvenute sono state trovate all'interno di un campo delimitato da una recinzione precaria e ormai fatiscente, al termine di una strada a fondo chiuso.

Sul posto martedì mattina sono intervenuti i carabinieri della compagnia di Sesto San Giovanni insieme al Nucleo Investigativo della compagnia di Monza a cui competono i rilievi tecnici. Insieme ai militari, in via Mascagni, era presente anche il medico legale. 

E' ancora troppo presto per stabilire a chi possano appartenere i resti e non è ancora nemmeno possibile pronunciarsi in merito alla possibilità che si tratti di un uomo o di una donna. Insieme ai resti e ai frammenti di ossa sono stati rinvenuti anche brandelli di vestiti e pezzi di tessuto. Le indagini sono in corso.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Macabra scoperta a Cologno Monzese: trovato lo scheletro di una persona, si indaga

MilanoToday è in caricamento