menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Repertorio

Repertorio

Milano, ritrovato il cadavere di un uomo in un canale a Robecco sul Naviglio

Il corpo dell'uomo potrebbe essere stato trascinato dalla corrente da Arconate fino a Robecco

Il cadavere di un uomo di 50 anni, residente ad Arconate (Milano), è stato ritrovato domenica mattina nel canale Villoresi a Robecco sul Naviglio, sempre nel Milanese.

Sul posto sono intervenuti subito i soccorritori dell'Azienda regionale emergenza urgenza, i sommozzatori dei vigili del fuoco e i carabinieri della Compagnia Abbiategrasso. Stando ai primi riscontri potrebbe trattarsi di un gesto estremo. 

Il corpo dell'uomo potrebbe essere stato trascinato dalla corrente da Arconate fino a Robecco sul Naviglio, dove ha ostruito una grata che ha rallentato il flusso dell'acqua verso i canali per irrigare i campi. Pare che proprio un agricoltore della zona abbia deciso di controllare perché non vedeva arrivare l'acqua. Da lui sarebbe partita la chiamata al Numero unico per le emergenze.

Dove e come chiedere aiuto

Parlare di suicidio non è semplice. Se stai vivendo una situazione di emergenza puoi chiamare il 112. Se sei in pericolo o conosci qualcuno che lo sia puoi chiamare il Telefono Amico al numero 199 284 284 oppure online, dalle 10 alle 24. Altrimenti puoi rivolgerti a Samaritans Onlus al numero verde gratuito 800 86 00 22 da telefono fisso o al numero 06 77208977

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Coronavirus

Isolata in Lombardia una nuova (e rarissima) variante di covid

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

MilanoToday è in caricamento