menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Immagine repertorio

Tragedia a Nova Milanese, dalle acque del Villoresi affiora un cadavere: si indaga

E' successo nella tarda mattinata di martedì, l'uomo si era allontanato da casa nei giorni scorsi

Il corpo senza vita di un anziano è stato recuperato nella tarda mattinata di martedì 29 ottobre nel canale Villoresi a Nova Milanese. Il cadavere è stato avvistato da alcuni passanti che hanno notato il corpo galleggiare e hanno dato l'allarme.

Tutto è successo poco prima delle 12.30, come riportato dall'azienda regionale di emergenza urgenza. In via Fabio Filzi, all'angolo con via Garibaldi, sono intervenuti i soccorsi del 118 con un'ambulanza insieme ai vigili del fuoco e ai carabinieri della compagnia di Desio. Per l'uomo purtroppo non c'era già più nulla da fare e il cadavere è stato recuperato dai pompieri. Al momento la vittima non è ancora stata identificata, si tratta di un uomo di circa settant'anni.

La vitima è un pensionato residente a Limbiate. L'uomo - secondo quanto ricostruito dai militari brianzoli - si era allontanato martedì mattina di casa, preannunciando alla famiglia di volerla fare finita.

Dove e come chiedere aiuto

Parlare di suicidio non è semplice. Se stai vivendo una situazione di emergenza puoi chiamare il 112. Se sei in pericolo o conosci qualcuno che lo sia puoi chiamare il Telefono Amico al numero 199 284 284 oppure online (qui), dalle 10 alle 24. Altrimenti puoi rivolgerti a Samaritans Onlus al numero verde gratuito 800 86 00 22 da telefono fisso o al numero 06 77208977

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Coronavirus

La Lombardia torna in zona arancione, la decisione

Coronavirus

Che fine farà lo smart working a Milano dopo la pandemia

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Cologno

    Le sette caprette salvate a Cologno (Milano)

  • Sport

    Il nuovo logo dell'Inter

Torna su

Canali

MilanoToday è in caricamento