rotate-mobile
Giovedì, 2 Dicembre 2021
Cronaca Piazza del Duomo

Uomo cade dalle terrazze del Duomo e resta incastrato tra le guglie: morto dopo il ricovero

Un uomo è precipitato dalle terrazze che sia affacciano sulle guglie del monumento

vigili del fuoco

Tragedia in piazza Duomo a Milano, martedì pomeriggio: un uomo, M. Z. (chi era), è precipitato dalle terrazze che sia affacciano sulle guglie del monumento. È successo intorno alle quattordici e trenta.

Secondo le indicazioni dell'Azienda regionale emergenza urgenza, si tratta di un uomo di sessantadue anni. Le sue condizioni sono subito apparse disperate, è morto poco dopo il ricovero al policlinico di Milano, dove era stato accompagnato in codice rosso.

VIDEO | L'UOMO PORTATO IN SALVO DAI VIGILI DEL FUOCO

video_precipitato_duomo

Sul posto sono intervenuti gli uomini del 118 con due ambulanze e un'automedica e i vigili del fuoco che — con il nucleo Saf, il soccorso per il recupero alpino fluviale — hanno recuperato il 62enne dopo un lungo lavoro.

Allertata anche la polizia locale e la polizia di stato. Non è chiara la dinamica dell'incidente: sembra che la vittima, un italiano, abbia fatto un volo di circa venti metri dalla terrazza centrale verso la terrazza laterale sinistra. Non è escluso che si sia trattato di un tentativo di suicidio ma le verifiche sono in corso.

LE FOTO

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Uomo cade dalle terrazze del Duomo e resta incastrato tra le guglie: morto dopo il ricovero

MilanoToday è in caricamento