Cronaca Baggio / Via Cusago

Camper, minacce, immondizia e fiamme: il Municipio di Milano "invaso" e "occupato"

La Lega denuncia: "Problema nomadi fuori controllo". L'assessore Granelli rassicura

I camper e l'incendio di venerdì sera

Strade invase dai camper. Donne e uomini che lasciano l'immondizia in strada. Residenti costretti a subire in silenzio le loro minacce. E il comune che riconosce il problema e promette una rapida soluzione. 

Situazione complicata nel quartiere Olmi di Milano, che da giorni ormai fa i conti con una sorta di invasione di camper e roulotte che hanno scelto via Cusago e le stradine limitrofe come propria nuove abitazione. 

A denunciarlo è la Lega del Municipio 7, che senza troppi giri di parole ha attaccato: "Il problema dei nomadi è ormai fuori controllo. L'assessore Scavuzzo ha messo a disposizione due pattuglie di Polizia Locale che non fanno altro che accordarsi con gli accampati sull'orario in cui promettono di lasciare l'area. Quando va bene lasciano un quartiere depredato per invaderne un altro. E la dinamica si ripete". 

L'ultimo quartiere colpito è proprio l'Olmi, costretto - parole degli esponenti del Carroccio - "a subire le angherie di questa gentaglia, che ha spaccato e divelto un'area cani e minacciato i residenti. Noi chiediamo al Sindaco Sala che una volta per tutte venga attuato il Daspo urbano, da noi proposto e votato da tutta la maggioranza. Noi - hanno concluso i leghisti - non accettiamo compromessi". 

Il Daspo al momento non è ancora applicabile alle vie cittadine perché manca il regolamento comunale che va approvato dalla giunta e a rispondere per conto del comune è stato l'assessore Marco Granelli.  "Come annunciato durante la festa di Muggiano, confermo che nei prossimi giorni inizierà la posa dei new jersey in via Cusago per impedire il campeggio abusivo dei camper - la promessa dell'inquilino di palazzo Marino -. Il Nuir del Comune di Milano inizierà la posa dei new jersey a partire da fine della prossima settimana. Il campeggio abusivo a volte interessa anche il parcheggio di fronte vicino al supermercato. Grazie ad una collaborazione con il supermercato, anche lì saranno realizzati alcuni portali e sbarre che eviteranno il campeggio abusivo. Così migliorerà il decoro e la sicurezza di questo bel quartiere di Milano". 

In attesa del ritrovato decoro, venerdì sera in via Bagarotti - a poche centinaia di metri da via Cusago - uno dei camper è stato distrutto da un incendio. Le fiamme, le cui cause sono ancora tutte da accertare, sono divampate verso le 22 e hanno distrutto il mezzo, che era vuoto e probabilmente abbandonato. Subito dopo il rogo, che non ha causato feriti, il consigliere leghista Francesco Giani ha nuovamente chiamato in causa il sindaco: "Ecco la situazione oltre la cerchia dei bastioni in questo momento - le sue parole -. Basta periferie abbandonate e invase. Sala applica il Daspo, che noi della Lega abbiamo proposto".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Camper, minacce, immondizia e fiamme: il Municipio di Milano "invaso" e "occupato"

MilanoToday è in caricamento