Martedì, 26 Ottobre 2021
Cronaca Cascina Gobba m2, Milano, MI, Italia

Le carovane di camper e roulotte in alcune strade di Milano sono un problema

La foto denuncia inviata alla stampa da Silvia Sardone e Stefano Pavesi

Camper e roulotte parcheggiate come se fossero nell'area sosta di un campeggio. In realtà accade in alcune delle strade di Milano e periodicamente qualcuno lo denuncia. Stavolta è toccato a Silvia Sardone, europarlamentare e consigliere comunale della Lega.

“Le periferie di Milano - dice - sono sistematicamente assediate da carovane rom abusive che occupano intere strade, lasciano chili e chili di immondizia per terra, si attaccano alla corrente senza alcun permesso, portando con sé degrado e insicurezza. In questi giorni succede sul perimetro del Cimitero Maggiore e a Cascina Gobba: non è certo la prima volta ma il Comune preferisce far finta di nulla senza usare lo strumento degli allontanamenti daspo. Hanno il coraggio di spiegarlo ai residenti che lamentano impennate di furti e una sporcizia degna dei Paesi del terzomondo? Quanti danni deve ancora causare l'ideologia buonista della sinistra? Sono certa che se mi mettessi a campeggiare sul marciapiede di casa mia verrei sgomberata giustamente in due minuti: perché se di mezzo ci sono i rom vale la politica dei due pesi e delle due misure?”. 

Con Sardone, Stefano Pavesi, consigliere della Lega in Municipio 8: “Le carovane di nomadi all'esterno del Cimitero Maggiore sono ben note sia al Comune che al Municipio 8, viste le mie continue segnalazioni a tutela dei residenti, eppure nessuno alza un dito né per sgomberarli né per identificarli. È evidente che alla sinistra di questa zona di Milano non freghi assolutamente nulla, a pochi passi c'è anche il centro sociale abusivo Torchiera che da anni occupa abusivamente... Rom e centri sociali: la Zona 8 merita assolutamente di meglio!”.

cimitero maggiore 3-2-2

Camper fuori dal Cimitero Maggiore

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Le carovane di camper e roulotte in alcune strade di Milano sono un problema

MilanoToday è in caricamento