Boff, il cane abbandonato davanti alle telecamere a Boffalora trova casa a Vimercate

Il meticcio spinone è stato adottato da due amiche di Vimercate che hanno voluto prendersi cura del cane abbandonato sotto le telecamere del comune milanese

Cane abbandonato a Boffalora adottato a Vimercate „Boff nella sua nuova casa (Foto 3GA Magenta/Facebook)

Le condivisioni sui social non hanno (ancora) permesso al comune di Boffalora sul Ticino, nel milanese, di individuare i responsabili dell'abbandono ma hanno consentito al cane Boff - così è stato chiamato il cucciolo abbandonato -  di trovare una nuova casa e due nuove padrone capaci di fargli sentire tutto l'affetto che merita.

E' a Vimercate che Boff, brutalmente "scaricato" da una vettura nel piazzale di un cimitero del paese lo scorso nove agosto davanti alle telecamere di videosorveglianza, ha trovato una nuova casa. Ad accoglierlo sono state due signore che si sono sotoposte all'iter di selezione delle famiglie adottive gestito dal canile Santa Croce di Cornaredo e sono riuscite a portarlo a casa dopo la gara di solidarietà partita dal web.

"Sono molto felice che ci siano state moltissime richieste di adozione per Boff per cui credo che a brevissimo sarà in una nuova casa con una famiglia degna del suo affetto. Questo slancio però non deve fermarsi qui, se ci sono decine di persone disponibili ad adottare Boff credo che tutte debbano comunque fare un giro al canile del G3A a Cornaredo e almeno considerare di adottare uno dei trenta e più cani (alcuni anche cuccioli) che sono lì presenti. Diamo una mano al G3A" ha detto il sindaco di Boffalora sul Ticino Curzio Trezzani.

GUARDA IL VIDEO

video-2-4

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

"Per quel che riguarda l’individuazione dei delinquenti, abbiamo ricevuto molte segnalazioni che la nostra polizia locale sta vagliando accuratamente; spero che venendosi un po’ a “calmare” la situazione si riesca ad avere la segnalazione giusta. Il tempo ce lo dirà"., ha concluso il sindaco. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Bollettino contagi 30 maggio 2020: morti senza fine, ancora 67 persone. Contagi stabili

  • Bollettino Coronavirus in Lombardia: 38 morti e +354 positivi, il 70% dei nuovi casi in Italia

  • Bonus bici valido a Milano, l'elenco dei Comuni: ecco come richiederlo

  • Ogni quanto bisogna pesarsi?

  • Bollettino Coronavirus in Lombardia e a Milano: tamponi quasi 'spariti', dati ininfluenti

  • Bollettino coronavirus Lombardia: 12 morti, risalgono i contagi. In totale meno persone malate

Torna su
MilanoToday è in caricamento