Cronaca

Gullit, il cane corso di una famiglia di Milano, ritrovato denutrito dopo 6 mesi dalla scomparsa

Storia a lieto fine per una famiglia di Gorgonzola: da gennaio cercavano il loro cane

Dopo sei mesi di ricerche e di angoscia Gullit è stato ritrovato a Monza: scheletrico e pieno di cicatrici. Salvataggio in extremis in Brianza per il cane corso che la famiglia, residente a Gorgonzola (Milano), cercava disperatamente da gennaio. A ritrovarlo, sensibilmente denutrito e con diverse ferite sul corpo, Said Beid addestratore ed educatore cinofilo esperto nel recupero di animali, che è riuscito a ritrovare e mettere in salvo il cane.

"Le ricerche erano iniziate a gennaio – spiega Said Beid a MonzaToday – Gullit era sparito e la sua famiglia era disperata. Sembrava essere svanito nel nulla". Poi i primi avvistamenti a marzo con segnalazioni a Brugherio e a Monza, in zona cimitero. "Mi sono messo nuovamente alla ricerca e  – prosegue Said –  avevo tappezzato la zona con grandi cartelli con la foto di Gullit. Ma, puntualmente, venivano strappati".

Nel frattempo una gattara che segue una colonia nella zona del cimitero monzese aveva notato la strana scomparsa del cibo e lo spostamento delle ciotole. Grazie al posizionamento delle fototrappole Said aveva scoperto che a rubare la pappa ai mici era Gullit.

"Ho segnalato l’episodio anche agli enti competenti – prosegue – ma senza successo. Fino alla svolta di una decina di giorni fa". Gullit era ritornato nella zona della colonia felina, sensibilmente dimagrito e con al collo una corda strappata. Probabilmente il cane, forse trattenuto, era riuscito a liberarsi e a fuggire. Said ha così organizzato il recupero del cane facendolo avvicinare al cibo e poi, con dolcezza conquistandosi la sua fiducia e mettendolo in sicurezza.

"Quando mi sono avvicinato avevo le lacrime agli occhi. Mi trovavo di fronte a un gigante – ricorda ancora commosso –  che ormai pesava poco più di 25 kg, senza forze, che mangiava seduto e con quegli occhi che quasi mi dicevano di portarlo via e di salvarlo".

Gullit è stato immediatamente trasferito in una clinica veterinaria del monzese e sottoposto alle prime cure del caso. Il giorno seguente la famiglia, felicissima, lo ha riportato a casa. Adesso per il bel cagnolone inizia un periodo di convalescenza e di recupero. Con tanta pappa, integratori e soprattutto l’amore della sua famiglia che non ha mai smesso di cercarlo.  

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Gullit, il cane corso di una famiglia di Milano, ritrovato denutrito dopo 6 mesi dalla scomparsa

MilanoToday è in caricamento