rotate-mobile
Martedì, 17 Maggio 2022
Cronaca

Teneva il cane morto da una settimana sul balcone

Un tremendo fetore ha fatto chiamare ai vicini la polizia. La padrona: "Costava troppo "smaltirlo""

Una donna di 49 anni è stata trovata con il proprio cane di piccola taglia, morto da qualche giorno, chiuso in un sacchetto nel balcone di casa. 

E' accaduto in un appartamento della periferia di Milano, l'altro giorno. E' stata una vicina a chiamare la polizia, visto l'enorme fetore che proveniva dalla casa e l'aver saputo, con certezza, che era venuta a mancare la povera bestiola da un po' di tempo. La donna, così, ha "unito" le due cose e ha deciso di chiamare il 113. 

La 49enne ha ammesso coi poliziotti di aver chiuso il cane morto in un sacchetto "perchè ci era molto affezionata" e perchè "le avevano chiesto per lo smaltimento dell'animale circa 100 euro". Cifra che la signora "non poteva pagare". 

Dai vicini, poi, è stato confermato che la 49enne soffriva di problemi psichici.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Teneva il cane morto da una settimana sul balcone

MilanoToday è in caricamento