Domenica, 14 Luglio 2024
La ricostruzione / Rho

Cane rottweiler azzanna uomo nel Milanese, proprietario portato al comando della Locale

Il molossoide è fuggito dopo l'aggressione: il ferito è finito in ospedale

Morsi violenti alle braccia. Sangue, urla di dolore e poi l'arrivo dei soccorsi. Un cane pitbull (in un primo momento si pensava a un rottweiler) ha azzannato un uomo di 57 anni a Mazzo di Rho (Milano), nel primo pomeriggio di mercoledì. È successo in via Gabriele D'Annunzio. Il ferito ha riportato importanti ferite a entrambe le braccia. Un braccio in particolare sarebbe ridotto molto male. È stato trasportato dai sanitari del 118 in codice giallo all'ospedale di Rho, ma successivamente i medici hanno valutato più gravi del previsto le sue condizioni.

La polizia locale di Rho, guidata da Antonino Frisone, intervenuta sul posto, grazie anche ai testimoni ha ricostruito in parte la dinamica, che tuttavia è ancora in fase di definitivo chiarimento. Da quello che è stato riferito, la vittima aveva appena parcheggiato la sua auto e ha aperto la portiera per scendere. In quel momento è stato aggredito dal cane, che si trovava libero e senza museruola. Quando sono arrivati i soccorsi, accanto alla vittima hanno trovato un 40enne che stava tamponando le ferite con un asciugamano. Del cane nessuna traccia

Il 40enne ha cercato di "depistare" gli agenti di polizia locale, spiegando di avere più volte visto quel cane nella vicina località di Pantanedo, un'altra frazione di Rho. Sono partite le ricerche, ma senza esito. A quel punto l'uomo è stato portato al comando di polizia locale, dove ha ammesso di avere in custodia il rottweiler, che dunque è stato trovato e portato a sua volta nel comando, insieme al proprietario, un giovane di 25 anni, che non sarebbe stato presente nelle fasi dell'aggressione.

"L'utilizzo di museruola è imposto per legge", ha dichiarato l'amministrazione comunale di Rho in una nota, ricordando che "le sanzioni amministrative possono arrivare a 300 euro e, se un cane provoca danni a terze persone, il responsabile è il proprietario". Inoltre, conclude la nota, "l'aggressione da parte di un cane sprovvisto di museruola può comportare l’accusa di lesione colposa".

Pitbull azzanna bambina a Sesto San Giovanni

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Cane rottweiler azzanna uomo nel Milanese, proprietario portato al comando della Locale
MilanoToday è in caricamento