menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Il luogo delle ricerche

Il luogo delle ricerche

Ricerche del piccolo Gioele nel Messinese, in arrivo anche i cani specializzati di Malpensa

Oltre ai cani 'lombardi', nell'operazione saranno impegnati anche i cacciatori di Sicilia, specializzati nella ricerca di latitanti

Le ricerche del piccolo Gioele Mondello, figlio di Viviana Parisi, la donna trovata morta nelle campagne di Caronia (Messina), si rafforzano. In arrivo anche due unità della Squadra Cinofili della polizia di Stato di Malpensa.

Oltre ai cani 'lombardi', nell'operazione saranno impegnati anche i cacciatori di Sicilia, specializzati nella ricerca di latitanti. Il bambino di 4 anni è scomparso con la madre, Viviana Parisi poi ritrovata morta.  

"Avranno l'obiettivo di perlustrare tutta la zona – dice l'avvocato della famiglia Pietro Venuti a MessinaToday - e sono in arrivo anche altre unità cinofile che perlustreranno la zona". A supporto delle attività di indagine infatti – si legge anche in una nota della Questura di Messina -  coordinate dalla Procura della Repubblica di Patti, a partire da venerdì, saranno impiegati tre ulteriori cani molecolari, di cui due provenienti dalla Squadra Cinofili della Polizia di Stato di Milano Malpensa.

A dirigerli sul campo il responsabile della formazione dei conduttori e capofila del progetto che, già a partire dal 2012, ha portato alla creazione di questa specifica unità operante sul territorio nazionale.

"È chiaro - ha detto l'avvocato - che c'è una vasta area che deve essere attenzionata quindi è necessario un maggiore contributo da parte delle Forze dell'ordine nella ricerca. La famiglia crede che Viviana avesse il desiderio di recarsi alla piramide della Fiumara d'arte, desiderio maturato nel corso di questa chiusura per il Covid 19 e lo aveva rappresentato ai familiari e agli amici".

"Si era allontanata - ha concluso - senza dire il programma che effettivamente aveva in mente. Alcuni familiari e amici della famiglia si sono recati sul posto e hanno iniziato autonomamente delle ricerche, ma tutt'ora non ci sono esiti".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

MilanoToday è in caricamento