Domenica, 13 Giugno 2021
Cronaca

Capodanno ad Amsterdam, giovani milanesi "salvi": non è l'ultima canna

Le restrizioni per i turisti sull'acquisto di droghe leggere non interesseranno Amsterdam, almeno fino al 2013: l'amministrazione comunale non vuole la "tessera"

C'era stato allarme, tra i migliaia di milanesi ventenni (e non solo) che sono soliti passare il Capodanno ad Amsterdam, per una possibile chiusura della "frontiera" della spinello nella cittadina dei tulipani. Circola infatti da qualche mese la notizia che i coffee shop olandesi diventeranno presto circoli privati per i soli olandesi o residenti. Ebbene: non è vero nulla, o quasi.

La voce era corsa insistentemente su Facebook e tutti gli altri social network, arrivando fino ai principali media italiani, che avevano parlato di una corsa dei turisti verso Amsterdam in attesa dello scoccare della mezzanotte. Dal primo gennaio infatti non sarebbe più stato possibile per i turisti acquistare droghe leggere. Ma così non è, almeno non ad Amsterdam.

Basta andare sul sito del Bulldog, il più famoso dei coffee shop olandesi, o su Amsterdam.info per capire che la situazione è ben diversa da come viene dipinta in Italia. La legge, ancora in discussione in Olanda, prevede che siano i consigli comunali delle città a decidere se introdurre o meno la “tessera” per i residenti, e l’amministrazione di Amsterdam ha detto più volte di essere contraria a questa soluzione: non solo per tutto ciò che riguarda il turismo, ma anche per una questione di anticostituzionalità europea.

E’ stato assicurato che almeno fino a gennaio 2013 i turisti, in tutti i negozi che vendono erba di Amsterdam – comunque molto diminuiti nell’ultimo periodo - saranno i benvenuti. L’unica città ad aver applicato la restrizione finora è Maastricht, oltre alle cittadine di confine con il Belgio e la Germania (dove però, inspiegabilmente, belgi e tedeschi potranno ancora comprare...). Ma per i milanesi che ad Amsterdam vanno per un motivo preciso, e non dubitiamo che siano molti, il rischio è scongiurato almeno fino al 2013.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Capodanno ad Amsterdam, giovani milanesi "salvi": non è l'ultima canna

MilanoToday è in caricamento