menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Soccorsi dal 118

Soccorsi dal 118

Capodanno: bambino perde una mano a causa di una bomba Maradona

Due bambini sono rimasti feriti a Capodanno (diversi feriti per aggressioni), durante i festeggiamenti di S.Silvestro, a Milano

Due bambini sono rimasti feriti a Capodanno (diversi feriti per aggressioni), durante i festeggiamenti di S.Silvestro, a Milano. Uno dei due, di 7 anni, ha perso la mano destra a causa di un petardo noto come bomba Maradona. Il secondo, di 10, ha riportato una prognosi non grave per ustioni da polvere pirica (ci sono stati tanti feriti per i petardi in città e provincia - tanti bambini).

Il primo dei due non sarebbe in pericolo di vita; il secondo è stato dimesso.

I due bambini stavano giocando in un cortile di un palazzo in via Demonte, nel quartiere di Niguarda, nella zona nord della città, quando, pochi minuti dopo le 2, il più piccolo, di sette anni, ha raccolto un grosso petardo artigianale che subito gli è esploso in mano.

L'amichetto, un bambino egiziano di 10 anni, ha invece riportato solo lievi ustioni alle gambe e se l'è cavata con sette giorni di prognosi.

Il piccolo, invece, trasportato d'urgenza all'ospedale S. Giuseppe e sottoposto a un intervento chirurgico, ha riportato l'amputazione delle cinque dita della mano destra, e lesioni alla fronte, alla mandibola, al volto, alle palpebre, al cuoio capelluto e ai capelli bruciati dopo la deflagrazione.

Ha anche ferite estese alla coscia destra, con un probabile corpo estraneo ritenuto. La sua prognosi è riservata anche se non si troverebbe in pericolo di vita.

"Non era un comune petardo ma una ben più pericolosa 'bomba Maradona' l'oggetto che è costato la mano destra a un bimbo di 7 anni a Milano". A riferirlo è Giorgio Pajardi, il chirurgo dell'Ospedale San Giuseppe che l'ha operato con un complesso intervento durato 4 ore. Il bimbo non è in pericolo di vita ma la prognosi rimane riservata: "le prossime ore - ha detto il chirurgo - saranno fondamentali per fare un bilancio sui danni che il bimbo ha subìto".

"Ha raccolto la 'bomba' nel giardino di casa, al ritorno insieme ai suoi genitori da una festa. E' esplosa subito, e gli ha portato via praticamente tutta la mano. Gli ha inoltre bruciato capelli e sopracciglia, oltre ad una sub-lussazione della mandibola causata dallo spostamento d'aria. E' in prognosi riservata anche per un danno agli occhi, anche se per fortuna sembra meno grave di quanto si temesse in un primo momento".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Coronavirus

Zona rossa: le faq aggiornate a marzo 2021 per capire cosa si può fare

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

MilanoToday è in caricamento