Venerdì, 24 Settembre 2021
Cronaca Cagnola / Via Villapizzone

Capotreno aggredito con un machete: migliora il braccio

In un primo momento sembrava che l'uomo avesse perso il braccio, si tratta invece di una sub-amputazione

Venerdì mattina, 12 ore dopo l'aggressione con un machete contro un capotreno su un treno del passante proveniente da Expo, arriva la buona notizia dall'ospedale Niguarda: il braccio dell'uomo, un trentenne, non è stato amputato (come si credeva in un primo momento) ma ma sub-amputato. Tecnicamente vuol dire che "si è cercato di recuperare la funzionalità del braccio la cui prognosi verrà sciolta nei prossimi giorni".

L'uomo, C. D. N., sposato e padre di un bimbo di 4 mesi, è stato sottoposto a una lunga operazione chirurgica iniziata alle 23.40 di giovedì e finita alle 6.30 di venerdì. "L'equipe ha visto la collaborazione di più specialisti: un chirurgo generale, un chirurgo vascolare, un chirurgo plastico e un chirurgo ortopedico", fanno sapere nel bollettino medico dell'ospedale.

Intanto proseguono le indagini. Nel pomeriggio di venerdì, sono stati arrestati i due salvadoregni bloccati dagli agenti delle volanti in via Ernesto Moneta nelle fasi successive all'aggressione del capotreno e del ferroviere intervenuto per aiutarlo (ricoverato in condizioni meno gravi al Fatebenefratelli). Entrambi fanno parte della gang MS13. Si cercano gli altri complici (i dettagli).

Tra i due, secondo le prime informazioni della Squadra mobile, ci sarebbe l'esecutore materiale (stando a quanto si è saputo, portava il machete nascosto nei pantaloni) ed è accusato di tentato omicidio. Erano sporchi di sangue. La polizia è in attesa di ricevere i filmati dell'impianto di videosorveglianza del vettore ferroviario e della stazione di Villapizzone. La visione delle immagini potrebbe aiutare molto gli investigatori della Squadra Mobile, che seguono le indagini.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Capotreno aggredito con un machete: migliora il braccio

MilanoToday è in caricamento