Mercoledì, 16 Giugno 2021
Cronaca

Carabiniere spara ai ladri in fuga dopo il colpo: arrestati in ospedale

I tre avevano appena rapinato una tabaccheria nel centro di Brescia. Sono stati arrestati all'ospedale di Treviglio, dove si erano presentati per le ferite da arma da fuoco

Il carabinieri ha sparato contro i ladri (Foto repertorio)

Loro hanno cercato di investirlo. Lui ha risposto aprendo il fuoco. 

Tre cittadini albanesi sono stati fermati la notte scorsa, dopo aver cercato di travolgere un carabiniere a un posto di blocco. Il militare, che è riuscito a schivare l’auto dei malviventi, ha sparato una raffica di M12, ferendo in maniera lieve i tre. 

I ladri, probabilmente in compagnia di una quarta persona, avevano appena svaligiato una tabaccheria nel centro di Brescia. Proprio durante la fuga, la banda ha cercato di forzare il posto di blocco dei carabinieri, cercando di investire uno dei militari. 

Le ferite causate dai colpi di pistola, però, hanno costretto i tre a presentarsi all’ospedale di Treviglio, nel bergamasco. Lì i carabinieri li hanno arrestati e hanno recuperato la refurtiva. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Carabiniere spara ai ladri in fuga dopo il colpo: arrestati in ospedale

MilanoToday è in caricamento