Cronaca Via della Polveriera, 2

Blitz di 80 carabinieri al parco delle Groane: tre pusher trovati con la pistola 'pronta'

Il trio nascondeva alcune dosi di hashish e una pistola calibro 7.65 col colpo in canna

Repertorio

Tre spacciatori arrestati, una pistola, diverse machete, alcune cartucce di fucile e varie munizioni sequestrate. E' questo il primo bilancio parziale dei maxi controlli dei carabinieri nel Parco delle Groane. Il blitz venerdì mattina con una ottantina di militari della Compagnia di Rho e quella di Desio, oltre ai reparti speciali della Cio, artificieri e unità cinofile.

I militari hanno voluto controllare il parco fin dalle prime ore della giornata per 'beccare' tutti quei pusher di fatto vivono nel bosco per 'proteggere' i loro territori. In una tenda i carabinieri hanno trovato tre marocchini, tra i 22 e 33 anni. Il trio nascondeva alcune dosi di hashish e una pistola calibro 7.65 col colpo in canna.

In un'altra zona, nel territorio di Ceriano Laghetto, i militari hanno trovato alcuni machete interrati, accanto c'erano anche diverse cartucce di fucile

Da tempo il Parco delle Groane si è trasformato in un "supermarket" dello spaccio con decine di pusher e centinaia di clienti che fanno tappa nell'area verde da tutta la Lombardia e da tempo i carabinieri sono impegnati per contrastare il fenomeno.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Blitz di 80 carabinieri al parco delle Groane: tre pusher trovati con la pistola 'pronta'

MilanoToday è in caricamento