Cronaca

Beccaria, un tentato suicidio e un incendio a una cella in pochi giorni

La denuncia degli agenti penitenziari

Il carcere Beccaria

La situazione dentro il carcere minorile Beccaria preoccupa gli operatori. Negli ultimi giorni si sono registrati un tentato suicidio da parte di un giovane detenuto e un incendio fatto scoppiare all'interno di una cella da un altro detenuto. Secondo quanto riferisce il sindacato di polizia penitenziaria Fns-Cisl, i due - pur soffrendo di alcuni problemi psichiatrici - non risultano sottoposti alla sorveglianza speciale.

"Il problema è la carenza cronica di personale e la deficitaria organizzazione del lavoro", accusa Mario Tossi del sindacato.

La struttura è in ristrutturazione e questo comporta un aggravio dei problemi legati alla carenza di spazi. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Beccaria, un tentato suicidio e un incendio a una cella in pochi giorni

MilanoToday è in caricamento