rotate-mobile
Cronaca

Come sta Carmine De Rosa, l'agente caduto dalla finestra: il bollettino dal San Carlo

Gli aggiornamenti dall'ospedale in cui è ricoverato l'agente penitenziario

Prognosi ancora riservata, ma speranze sempre più grandi. Sta meglio Carmine De Rosa, 28 anni, di Carinaro, nel Casertano, l'agente di polizia penitenziaria caduto dal secondo piano dell'ospedale San Paolo di Milano nel tentativo di inseguire un detenuto evaso gettandosi dalla stessa finestra lo scorso 21 settembre. 

Il fuggitivo, un palestinese di 32 anni, Nazim Mordjaneera, era in ospedale dalla serata precedente per alcune ferite riportate durante una lite avvenuta nel carcere milanese di San Vittore, dove era finito ad agosto dopo la rapina di un Rolex in strada, in zona Lambrate. Poco dopo le 5 del mattino aveva deciso di scappare gettandosi dalla finestra della sua stanza, al secondo piano. L’agente De Rosa, che lo aveva in custodia, si era quindi lanciato all’inseguimento, "volando" dalla stessa finestra, ma era caduto battendo la testa. 

L'agente si era recato sulle proprie gambe al pronto soccorso dello stesso ospedale San Paolo, dove però aveva avuto un malore, accasciandosi al suolo. Trasportato al San Carlo per un trauma cranico e fratture alle vertebre cervicali, era stato sottoposto ad intervento neurochirurgico di evacuazione di un ematoma cerebrale e di “decompressione cranica ed inserimento di un sistema di monitoraggio della pressione intracranica”. 

Proprio dall'ospedale martedì mattina è arrivato un nuovo bollettino. "Prosegue l'evoluzione favorevole del quadro clinico del paziente con ripresa della coscienza e della corretta interazione con l'ambiente", si legge. Quindi, De Rosa non è più in coma e a breve respirerà autonomamente. "È in corso di svezzamento respiratorio e non vengono riportate altre acuzie. Resta ancora riservata la prognosi", si conclude la comunicazione del San Carlo.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Come sta Carmine De Rosa, l'agente caduto dalla finestra: il bollettino dal San Carlo

MilanoToday è in caricamento