Mercoledì, 23 Giugno 2021
Cronaca

Email annunciano finta vincita: centinaia di carte di credito clonate

Smantellata una banda di italiani e romeni

Immagine di repertorio

La guardia di finanza ha smantellato un'organizzazione criminale composta che si dedicava alla clonazione di carte di credito e bancomat.

I membri dell'associazione, italiani e romeni, inviavano a un elevatissimo numero di persone messaggi di posta elettronica con la veste grafica e il logo di poste Italiane, comunicando la vincita di un bonus di 150 euro e inserendo un link da cliccare per ottenerlo.

Gli utenti finivano così su un sito clone delle poste dove lasciavano le proprie credenziali che venivano poi usate dai criminali per sottrarre direttamente denaro sui conti e per creare altre carte postepay e carte di credito vergini.

L'operazione denominata 'Yellow cards' ha portato quindi all'individuazione di centinaia di codici di carte di pagamento emesse da istituti di credito italiani, cechi, greci e statunitensi. Sono state denuciate 24 persone.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Email annunciano finta vincita: centinaia di carte di credito clonate

MilanoToday è in caricamento