Il ruolo della cartomanzia nell'omicidio di Antonietta Migliorati, la donna sgozzata a Rho

Forse l'omicida potrebbe essere un cliente insoddisfatto oppure qualcuno che non pagava

Immagine di repertorio

Continuano le indagini per l'omicidio di via Belvedere a Rho (Milano), dove una donna di 73 anni, Antonietta Migliorati, è stata trovata morta dalla figlia attorno alle 21 di giovedì 17 agosto. La vittima aveva la gola tagliata ed era in una pozza di sangue all'interno del bagno della sua abitazione. Dopo i funerali, celebrati venerdì 25, le indiscrezioni parlano di indagini arrivate a buon punto.

Le indagini sull'omicidio di Rho

Tra le piste battute dai carabinieri della Compagnia di Rho e quelli del Nucleo Investigativo di Monza, coordinati dal Pm Antonio Pistillo, c'è anche quella della cartomanzia. Infatti, pare che la donna avesse questa grande passione per i 'tarocchi'. Tanto da avere diversi clienti ai quali prevedeva il futuro. Un servizio offerto dalla 73enne a pagamento.

Forse l'omicida potrebbe essere un cliente insoddisfatto oppure qualcuno che si rifiutava di saldare. A svelare questa pista è Il Giorno. "Si faceva dare parecchi soldi, anche diverse centinaia di euro". Ha riferito un amico della donna al quotidiano. Dopo il funerale torna questo particolare, non completamente archiviato dagli inquirenti. Ai militari non risulterebbero particolari dissidi familiari ma ogni pista viene presa in considerazione. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Milano, la Lombardia è zona arancione: le faq aggiornate per capire cosa si può fare

  • Zona rossa, zona arancione e zona gialla: quando serve l'autocertificazione

  • Lombardia verso la zona rossa da lunedì 18 gennaio

  • Milano, la Lombardia è zona rossa: le faq aggiornate per capire cosa si può fare

  • Milano, il negozio vieta l'ingresso "alle persone vaccinate di recente": il cartello diventa virale

  • Da oggi al 15 gennaio Lombardia in zona arancione, cosa si può fare e cosa no

Torna su
MilanoToday è in caricamento