menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Il quartiere Sant'Ambrogio

Il quartiere Sant'Ambrogio

Case popolari: occupazione abusiva sventata da un cane

L'alloggio è abitato: un cane si è accorto dell'intrusione e ha iniziato ad abbaiare

Non è la prima volta che il racket tenta un'occupazione di un alloggio popolare abitato, anziché sfitto. Era successo di recente in via Ricciarelli, San Siro: l'inquilino era in ospedale e ugualmente hanno provato a "sfondare" il suo appartamento.

Questa volta, è stato un cane a sventare l'occupazione abusiva. E' successo in via Depretis 69, nel quartiere Sant'Ambrogio vicino alla Milano-Genova, tra sabato e domenica. I rumori sono quelli di sempre: quelli che gli inquilini delle case del comune o dell'Aler ormai sanno riconoscere immediatamente. I rumori di un tentativo di sfondamento.

Ma un cane ha iniziato ad abbaiare dall'interno dell'appartamento, mettendo di fatto in fuga gli aspiranti intrusori. Mentre l'attenzione mediatica si fa sempre più alta (lunedì 3 novembre, in prima serata, si sono occupati del tema Striscia la Notizia, Piazzapulita e Quinta Colonna), la politica cerca soluzioni e gli abitanti onesti iniziano, lentamente, a sperare che la loro lotta di trincea (che dura ormai da mesi) possa portare frutti.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

MilanoToday è in caricamento