menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Una delle case dell'acqua di Milano

Una delle case dell'acqua di Milano

Case dell'Acqua: risparmio di 40mila euro in due mesi

Ecco le prime statistiche sull'uso delle cinque case dell'acqua: i milanesi preferiscono la frizzante

Compiono due mesi le case dell'acqua di Milano: la prima statistica rivela che, dal 2 marzo al 22 aprile, sono stati prelevati poco più di 110mila litri (per l'esattezza, 113.467), con una media di quasi 2.200 litri al giorno. E a vincere, come si poteva prevedere, è stata l'acqua frizzante, nettamente preferita a quella naturale: 71mila litri contro 42mila.

L'acqua è gratuita e se ne può prendere al massimo sei litri al giorno a testa. Il risparmio è quindi di circa 40mila euro in due mesi, considerando il costo commerciale medio (0,36 euro al litro) e quello dell'acqua pubblica (0,60 euro ogni mille litri).

E il risparmio è anche ambientale: si è calcolato infatti che l'utilizzo delle case dell'acqua abbia evitato l'immissione nell'ambiente di circa 3.500 kg di anidride carbonica e di circa 3mila Kg di plastica.

Le case dell'acqua sono cinque e sono costate circa 38mila euro l'una. Si trovano al parco Formentano, al parco Chiesa Rossa, in via Morgagni, nel Savarino e nel giardino Cassina de' Pomm.
 

Potrebbe interessarti: https://www.milanotoday.it/cronaca/case-acqua-2-marzo-2013.html
Seguici su Facebook: https://www.facebook.com/MilanoToday
Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Attualità

    Cannabis (light) gratis con Isee fino a 40.000 euro

  • Sport

    Tanto col calcio vale tutto

Torna su

Canali

MilanoToday è in caricamento