rotate-mobile
Sabato, 13 Aprile 2024
Cronaca Via Adige

"Senza contratto da tre anni": 200 famiglie protestano con l'Asl

Sono i nuclei che vivono nelle quattro palazzine di proprietà dell'Asl. Chiedono anche che si dia il via alle ristrutturazioni

Protestano le 200 famiglie che vivono in case di proprietà dell'Asl in via Tanaro, via Adige, via Casati e via Ponte Nuovo. Venerdì mattina hanno manifestato sotto la sede di corso Italia dell'Asl, accompagnati dal Sicet e dall'Unione inquilini, per chiedere che gli immobili siano ristrutturati e soprattutto venga garantito il rinnovo del contratto, atteso da tre anni.

Denunciano inoltre che in tutto circa 40 appartamenti sono vuoti. Il direttore generale Walter Locatelli ha ricevuto una delegazione e ha assicurato che Asl non ha intenzione di vendere gli stabili e gli appartamenti. Con il colloquio, i sindacati degli inquilini hanno ottenuto ispezioni per la verifica dello stato di conservazione degli immobili, mentre del rinnovo dei contratti si parlerà in un altro momento.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Senza contratto da tre anni": 200 famiglie protestano con l'Asl

MilanoToday è in caricamento