Giovedì, 24 Giugno 2021
Cronaca Città Studi / Viale Romagna

Case popolari, a dicembre crollate le occupazioni abusive

Appena 17 nuove occupazioni e oltre 100 tentativi sventati in flagranza

Crollano, a dicembre 2014, le occupazioni abusive

A dicembre sono crollate le nuove occupazioni abusive di alloggi popolari. Lo certificano le statistiche dei tecnici dell'Aler, che quasi non credevano ai loro occhi davanti ai numeri. In tutto il mese, si sono registrate 7 occupazioni di alloggi Aler e 10 di alloggi del comune (ormai frattanto passati alla gestione di Mm). Praticamente niente. Soprattutto se si considera che nel mese precedente le occupazioni erano state 60, nel mese di ottobre 90.

Sventati sul nascere, invece, 106 tentativi di occupazione. Segno che l'intervento in flagranza ha ripreso ad essere la normalità, come non accadeva dal 2012. Vien da pensare che questi numeri siano il frutto del protocollo firmato, il 18 novembre, da comune, regione, Aler, prefettura e questura. Un protocollo di cui si è molto parlato soprattutto in relazione agli sgomberi programmati, ma che in realtà conteneva molti altri dettagli, per far "funzionare" al meglio tutte le fasi di gestione del fenomeno delle occupazioni abusive.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Case popolari, a dicembre crollate le occupazioni abusive

MilanoToday è in caricamento