Cronaca San Siro / Via Privata Preneste

Case popolari occupate, Lupi: "Prefetti fanno bene il lavoro". Ma De Corato: "Dove vive?"

Scontro sul tema dell'occupazione abusiva delle case popolari: De Corato attacca il ministro

Scontro Lupi - De Corato sulle case popolari

Scontro sul tema dell'occupazione abusiva di case popolari tra il ministro alle infrastrutture Maurizio Lupi (Ncd) e il consigliere comunale di Fdi Riccardo De Corato. Il tema, che ha "scaldato" la città di Milano nel corso del 2014, secondo Lupi sarebbe in via di soluzione: "Finalmente - ha dichiarato in una intervista - i prefetti hanno cominciato ad agire secondo il principio che chi occupa abusivamente un'abitazione sta togliendo una casa a qualcun altro".

Lupi ha poi rivendicato la norma, contenuta nel piano casa 2014, secondo cui gli occupanti abusivi non hanno diritto all'allacciamento di luce e gas ed è loro precluso l'ingresso in graduatoria per le case popolari.

Non la pensa allo stesso modo De Corato. "Sicuramente Lupi non vive a Milano", è il commento dell'ex vicesindaco, ora consigliere d'opposizione. "I dati del 18 novembre 2014 parlano di più di 4 mila alloggi occupati nelle case popolari. A novembre la regione decise di cominciare gli sgomberi a tappeto ma si scontrò col 'prefetto sociologo' che disse chiaramente 'nessun blitz', e le azioni vennero ridotte a una al giorno".

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Case popolari occupate, Lupi: "Prefetti fanno bene il lavoro". Ma De Corato: "Dove vive?"

MilanoToday è in caricamento