rotate-mobile
Cronaca Bicocca / Viale Giovanni Suzzani, 125

La caserma Mameli occupata dai "pirati": "Venite numerosi ad occuparla"

L'appello agli anarchici e agli squatter milanesi: "Ora anche l'ex caserma Mameli di viale Suzzani e' una proprieta' pirata amici, compagni, curiosi, capitani, passanti, accorrete numerosi!"

"Ora anche l'ex caserma Mameli di viale Suzzani e' una proprieta' pirata amici, compagni, curiosi, capitani, passanti, accorrete numerosi! L'indirizzo esatto e' viale Giovanni Suzzani 125 (fermata della metro bicocca bus 42 tram 7 e 31). Non avete piu' scuse per non raggiungerci".

E' l'appello pubblico fatto sul profilo Facebook dei cosiddetti 'Pirati', il gruppo che da tre giorni occupa abusivamente la struttura, e che il 13 ha anche indetto una 'colazione antisgombero' come 'inaugurazione' nello storico edificio.

Secondo quanto riferito in questura, che monitora il gruppo da molto tempo, si tratta di una ventina di squatter definiti la 'scala piu' bassa dell'antagonismo'.

"Gente che non occupa secondo un progetto politico - dice un vecchio anarchico milanese -, ma proprio una banda di disperati, che vivono coi cani e si spostano su alcuni mezzi scassati". I 'Pirati', pero', un micro progetto paiono invece averlo, tanto da impensierire anche alcuni poliziotti di zona che temono che nei grandi spazi della caserma si riuniscano ora decine di sbandati che altrove, specie dalle occupazioni delle case private, finiscono sempre respinti o sgomberati.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

La caserma Mameli occupata dai "pirati": "Venite numerosi ad occuparla"

MilanoToday è in caricamento