Rapina due volte la stessa attività: riconosciuto al bar grazie a facebook

È successo a Casorezzo, nel milanese. L'uomo è stato riconosciuto da due frequentatori del bar che avevano visto il suo viso su Facebook

Una pattuglia dei carabinieri (immagine repertorio)

Riconosciuto e arrestato grazie a facebook. È successo a Casorezzo, nel milanese, dove i carabinieri hanno arrestato un uomo di nazionalità romena che pochi giorni prima aveva rapinato una lavanderia a gettoni. 

Il fatto. L’uomo — come riportato da Il Giorno — aveva depredato per due volta le macchinette cambia soldi della lavanderia automatica Turbo Wash. I furti erano stati ripresi dalle telecamere a circuito chiuso installate dal titolare dell’attività, che successivamente le aveva diffuse su Facebook chiedendo aiuto ai suoi compaesani. «Se riconoscete il delinquente aiutatemi», aveva scritto in un post.

L’appello è servito. Il delinquente è stato riconosciuto da due compaesani in un bar della comune, a fianco della lavanderia automatica. Lo hanno bloccato per qualche minuto, fino all’arrivo dei carabinieri che lo hanno accompagnato in caserma. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Milano, Lombardia diventa zona arancione: le faq per capire cosa si può fare e cosa no

  • La Lombardia diventa zona arancione: adesso è ufficiale. Ecco da quando e cosa cambia

  • Milano, festa al parchetto con gli amici: mix di alcol e droga, ragazzina 16enne in coma

  • Vitamina D, che cosa mangiare per farne il pieno

  • Covid, Milano si sveglia in zona arancione: riaprono i negozi. Galli: "Scelta politica"

  • "Ve matamos a todos", poi calci e pugni: il folle assalto della 'gang', 5 poliziotti feriti in metro

Torna su
MilanoToday è in caricamento