rotate-mobile
Cronaca Cassano d'Adda

Cassano D'Adda, blitz in ferrovia: quattro arresti

Quattro cittadini irregolari, a poche ore di distanza l'uno dall'altro, sono stati arrestati dai carabinieri della compagnia di Cassano D'Adda. Due di loro dovevano già essere fuori dal territorio nazionale

In poche ore sono stati identificati dai carabinieri di Cassano d'Adda 10 cittadini extracomunitari irregolari. Per quattro di loro, poi, sono scattate le manette. Due 38enni, originari del Senegal e del Marocco, sono stati arrestati perchè non ottemperanti ad un decreto di espulsione. Non avevano validi documenti di identificazione. Stessa sorte è toccato ad un 26enne albanese, tratto in arresto alla stazione di Cernusco sul Naviglio. L'ultimo a finire in manette, a Melzo, è stato un operaio marocchino di 38 anni: si era reso responsabile di reiterate molestie nei confronti della sua ex compagna.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Cassano D'Adda, blitz in ferrovia: quattro arresti

MilanoToday è in caricamento