Cronaca

Incendio nel Napoletano, devastato uno yacht lungo ventotto metri: salvati quattro milanesi

Lo yacht è affondato durante le fasi di spegnimento dell'incendio. Aperta un'inchiesta

Immagine repertorio NapoliToday

Attimi di panico Castellammare di Stabia, nel Napoletano, dove un incendio ha devastato un yacht lungo 28 metri. Il rogo si sarebbe sviluppato in un locale dell'imbarcazione, per poi propagarsi nei locali adiacenti. La notizia è stata riportata da NapoliToday.

A bordo c'erano quattro milanesi residenti in Svizzera e un marinaio di bordo di Vietri sul Mare: tutti tratti in salvo dagli uomini della guardia costiera di Castellammare, coordinati dal comandante Guglielmo Cassone.

Durante le operazioni di spegnimento lo yacht, che batteva bandiera inglese, è affondato a circa 3 miglia dal porto di Castellammare su un fondale di 60 metri. La capitaneria di porto ha aperto un'inchiesta.
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Incendio nel Napoletano, devastato uno yacht lungo ventotto metri: salvati quattro milanesi

MilanoToday è in caricamento